22 ottobre | CONCERTO



22 ottobre 2023 | ore 17:00

Roncade | Auditorium H-FARM - "The Big Hall"  

Via Adriano Olivetti, 1, Roncade

Bagliori e crepuscoli del romanticismo



PROGRAMMA



...in apertura #SileClassicaGiovani

L. van Beethoven Concerto n. 3 in Do minore, op. 37

Davide Conte pianoforte


_____________________


L. van Beethoven Ouverture in Do minore da Le creature di Prometeo, op. 43a


S. Rachmaninoff Concerto n. 2 in Do minore, op. 18


Elia Cecino pianoforte

Paolo Paroni direttore

FVG Orchestra

Ingresso libero con contributo responsabile 

È consigliata la prenotazione via mail: sileclassica@gmail.com


GLI ARTISTI

Elia Cecino  pianoforte


Elia Cecino è recente vincitore del primo premio all’Iturbi International Piano Competition 2023 di Valencia, in cui la giuria presieduta da Joaquín Achúcarro gli ha conferito anche i premi speciali per la migliore interpretazione di un concerto di Beethoven e per la migliore interpretazione della musica di Chopin.

Elia ha vinto il primo premio ai concorsi di New Orleans (USA), James Mottram di Manchester (Inghilterra) e Ricard Viñes di Lleida (Spagna); ha ricevuto ulteriori riconoscimenti in ambito internazionale tra cui il Finalist Prize al 17° Arthur Rubinstein Piano Master Competition di Tel Aviv e il Vendome Virtuoso Award all’ 8º New York Vendome Prize.

Si è proposto da solista con orchestre tra cui la Royal Liverpool Philharmonic, Orchestra del Teatro La Fenice, Louisiana Philharmonic, Simfònica del Vallès, Sinfónica de Galicia, Orquesta de València, Düsseldorf Symphony Orchestra, Sichuan Philarmonic, Israel Philharmonic, Israel Camerata Jerusalem, Sinfonica di Milano, FVG Orchestra, Sinfonica Città di Roma, collaborando con direttori quali Riccardo Frizza, Oleg Caetani, Paolo Paroni, Yoel Levi, Avner Biron, Joshua Weilerstein, Timothy Muffitt, Xavier Puig, Victor Pablo Pérez, Álvaro Albiach.


Scopri di più →


Paolo Paroni  direttore


Paolo Paroni è appassionato cultore di prassi esecutive storiche e, nel contempo, convinto sostenitore e promotore di nuova musica. Il suo repertorio spazia dalla musica barocca alle più moderne opere contemporanee ed ha al suo attivo oltre 70 prime assolute tra esecuzioni e registrazioni. Stimato per la sua programmazione originale e l’abbattimento delle barriere tra diversi generi, ha collaborato con artisti internazionali di ogni estrazione stilistica e culturale. 

Descritto dagli Swingle Singers quale “direttore incredibilmente preciso e chiaro” (Berio, Sinfonia per otto voci e orchestra) e dall’Altenberg Trio Wien come “eccellente musicista, nel contempo deciso e delicato, determinato e premuroso, risoluto e sensibile” (Beethoven, Concerto Triplo), altre collaborazioni di Paroni annoverano solisti del calibro di  Stefan Milenkovich, Teresa Berganza, Mario Brunello, jazzisti quali Kenny Wheeler ed Enrico Rava,  alcune delle più grandi ètoiles del Bolshoi di Mosca, Mariinskij di San Pietroburgo, Royal Ballet, Hamburg Ballet, New York City Ballet, diversi esponenti della World Music, strumentisti rock e musicisti mediorientali.


Scopri di più →


FVG Orchestra

La FVG Orchestra è la compagine sinfonica nata nel 2019 per volere della Regione Friuli Venezia Giulia, al fine di raccogliere l’eredità musicale di diverse realtà di una zona di confine ricca di tradizioni musicali. Nel 2022 è stata riconosciuta dal Ministero della Cultura come ICO di cui all’art. 19, comma 3.

Fin dalla sua fondazione, l’orchestra contribuisce attivamente alla diffusione della musica classica e alla valorizzazione della creatività emergente in ambito locale e nazionale. Tiene concerti presso i maggiori teatri della Regione: il Teatro Rossetti di Trieste, il Teatro Nuovo Giovanni da Udine, il Teatro Verdi di Pordenone, il Teatro Verdi di Gorizia, ma anche capillarmente nei teatri e sale del territorio.

Pur in un periodo non favorevole per i progetti internazionali, ha tenuto concerti in Ungheria, Slovenia, Austria, Serbia e Repubblica Ceca.


Scopri di più →


#SileClassicaGiovani offre il palco a un giovane talento del territorio


Davide Conte  pianoforte

Davide Conte è nato nel 2006, ha iniziato lo studio del pianoforte a 6 anni con Maddalena De Facci sotto la cui guida sta proseguendo il proprio percorso musicale. Ha completato il corso pre accademico da privatista con voto 10 e Lode presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto e sta ora frequentando il terzo anno del Triennio Accademico presso il Conservatorio “Tschaikowsky” di Catanzaro. Sta inoltre frequentando l’Accademia del Ridotto di Stradella.

In questi anni ha ricevuto numerosi riconoscimenti in Italia tra i quali il Primo Premio Assoluto ai concorsi “J.S. Bach” di Sestri Levante, “Città di Treviso”, "Città murata" di Cittadella”, "Vito Frazzi" di Scandicci, “Città di Albenga", "Città di Caraglio", "Città di Bucchianico", “Villa Oliva” di Cassano Magnago e al concorso per Giovani Talenti della Val Tidone.

A 12 anni ha esordito in recital solistico e dopo alcuni mesi anche in qualità di solista con l’orchestra.


Scopri di più →


Informazioni e prenotazioni